videomaker, fotografo, musicista e sound-designer

Pregi e difetti

dal “Libro di Ophis, il Serpente di Rame”

 

Considera e riconosci i tuoi difetti

e cerca di migliorarti,

ma non dire ad alcuno dei tuoi difetti.

Considera e riconosci i difetti altrui

e tienili fuori della porta della tua casa,

ma non dire agli altri dei loro difetti,

a meno che tu non voglia allontanarli o colpirli.

 

Considera e riconosci i pregi altrui

e lavora su te stesso per farli anche tuoi,

mantenendo sempre la tua originalità;

ma non esagerare nell’adulazione

e non mettere l’altro su di un piedistallo.

 

Considera e riconosci i tuoi pregi e tienili cari,

come i tuoi unici puntelli e punti di forza.

Difendili dalla cattiva sorte e dalle maldicenze.

Abbine cura come ne avrebbe un giardiniere in un’oasi del deserto.

E soprattutto non vantarti troppo

e non suscitare l’invidia altrui.

Se vuoi vantarti, mostra solo i tuoi giusti pregi

e solo a chi può davvero apprezzarli.

Mai al pusillanime

o a chi è più povero di te

o è tuo pari grado.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...