videomaker, fotografo, musicista e sound-designer

Articoli con tag “Luttazzi

D.A.I. per una notte

Prendo le distanze dallo sversamento fognario del mainstream tra le coscienze libere connesse ad internet, operato da Santoro, che finge di lottare restando sullo stesso versante “spettacolare” di chi proclama di combattere (con sponsor, palinsesti appena variati, regia da psicodramma, soldi chiesti a mo’ di sottoscrizione agli spettatori più drogati…). Io resisto alla sollecitazione masturbatoria che vorrebbe spremere da me entusiasmo nei confronti delle vittime (?) di questa mafiocrazia mediatica. Non mi sento rappresentato da questa messa in scena patetica. Questi vorrebbero tornare al loro posto di lavoro per continuare allegramente con la stessa tiritera di sempre: cagate del governo – diritto di critica – tarallucci e vino.
La televisione (o la sua distruzione) dovrebbe essere arte prodotta da noi. Non da loro.
Non c’è nessun San Toro che può sostituire la mia voce (per giunta con i suoi tormenti da stipendiato alto-borghese)! Nessuno…

E poi: contro i disonesti non si agisce proclamandosi gli “onesti” (come conclude Luttazzi, citando Aristofane)… o martiri della censura. Né con l’invocazione delle manette di stato… Queste persone in malafede hanno spostato tremendamente a destra qualsiasi accettabile rappresentazione di “sinistra”. Non ci si può identificare con un popolo di spettatori in crisi d’astinenza da programmi televisivi che mettono in scena la peggiore delle strategie vittimarie

(Meglio ancora… non identificarsi affatto, né sentirsi fieri, inorgoglirsi, commuoversi… in ogni circostanza… l’io non è un cazzo… non si gonfia…).